Risorse utili

- Analisi critica dei test condotti sui veggenti, del neurofisiologo dr. Francesco D'Alpa:

  • La scienza e Medjugorje (2010-2011) [collana scaricabile gratuitamente]

 

Vol. 1: Il caso Joyeux                        

 

 

 

 

 

Vol. 2: Il dossier Frigerio                          

 

 

 

 

 

Vol. 3: Il dossier Gagliardi 

 

  • Medjugorje. La frode e l'estasi (2017)

Anteprima di 70 pagine:

         

      La versione integrale è in commercio.

Esiste una evidente discrepanza fra la pochezza (e perfino la contraddittorietà) dei dati ottenuti e la pretesa che essi siano scientificamente dimostrativi.
F. D'Alpa, Medjugorje. La frode e l'estasi (2017)

 

 

♦♦♦♦♦

 

Il dr. Gagliardi: "Non abbiamo potuto accertare la sincerità dei veggenti, ma sulle estasi sincronizzate mentivano"

 

 

♦♦♦♦♦

 

Studio critico degli esami medici effettuati sui veggenti di Medjugorje, del prof. Théophile Kammerer, presidente del Comitato Medico Internazionale di Lourdes (1986).

 

Questi esami restano superficiali quanto alla loro portata [...] Nonostante ciò, l’insieme delle tecniche sofisticate impressiona il lettore più sprovveduto.
T. Kammerer, Studio critico degli esami medici effettuati sui veggenti di Medjugorje (CMIL, 20 settembre 1986)

 

 

♦♦♦♦♦

 

Apparitions and Miracles of the Sun, del prof. Auguste Meessen, dell'Università Cattolica di Lovanio.

 

E' possibile spiegare tutti i fatti osservati in termini di processi fisiologici, naturali, benché del tutto peculiari.
A. Meessen, Apparitions and Miracles of the Sun [Apparizioni e miracoli del sole] (2003)

 

 

♦♦♦♦♦

 

Spiegazione scientifica della cosiddetta "lacrimazione dal ginocchio" della statua del Cristo Risorto a Medjugorje, del dottor Lorenzo Tosi, PhD in Biotecnologie presso l'Harvard University (2019).

 

♦♦♦♦♦

 

- Documenti della Curia di Mostar:

 

  • R. Perić (vescovo), Le deviazioni di Medjugorje [versione in lingua croata: Međugorske stranputice, in "Službeni vjesnik", 1/2012, pp. 97-102]

 

La maggioranza del pio pubblico è rimasta ingenuamente vittima della grande propaganda. Questa gente stessa è diventata la più grande propaganda per gli eventi. Essi non si fermano nemmeno a pensare che la verità sia stata nascosta da menzogne deliberate.
Mons. Pavao Žanić, già vescovo di Mostar, La verità su Medjugorje (1990)

I numerosi messaggi assurdi, le bugie, le falsità e la disobbedienza associate fin dall’inizio agli eventi e alle “apparizioni” di Medjugorje ne confutano l'autenticità.
Mons. Ratko Perić, già vescovo di Mostar, Crkva na kamenu, n° 4, 2006

 

 

♦♦♦♦♦

- Viene qui proposta una breve esposizione commentata di un articolo documentato, pubblicato da Louis Bélanger, in inglese, nel suo sito Medjupedia:

 

  • Medjugorje: l'insopportabile tristezza dell'ingannare i fedeli - La fabbricazione di Laurentin in relazione al figlio di una suora e a suo padre (2012): Parte 1 Parte 2

 

 

♦♦♦♦♦

 


Le prime “apparizioni” della “Gospa” a Medjugorje e la loro valutazione, del professor Manfred Hauke, della Facoltà di Teologia di Lugano.

 

 

 

 


 

Anche se si limitasse, indebitamente, l’indagine sulle presunte apparizioni al periodo dal 24 giugno al 3 luglio 1981, si troverebbe già in questi dieci giorni un discreto numero di elementi i quali, visti nel loro insieme, escludono la soprannaturalità degli eventi.
Manfred Hauke, Le prime “apparizioni” della “Gospa” a Medjugorje e la loro valutazione (2018)

 

 

Ultimi aggiornamenti

Pubblicata la pagina: Mirjana e i maldestri tentativi di rimediare (1): Ho scelto padre Petar. Anzi no (20/1/2021)